Il team portoghese ha svolto la terza residenza artistica nazionale a Lisbona per cinque giorni ad aprile, accogliendo un nuovo artista sordo, Ivan Flores, che si è unito di recente alla squadra.
Insieme, hanno già strutturato alcune idee su come l’esperienza del suono possa avere un sistema di riconoscimento attraverso altri elementi. Con questo in mente hanno abbozzato un primo schizzo di ciò che potremo vedere a luglio nella performance finale.
Continua a seguire Beyond Signs sui nostri canali social: Facebook, Youtube e Instagram